pensiero del giorno

03 dicembre 2019 Perché il Regno di Gesù trionfi realmente, nella prima settimana di Avvento pregheremo perché venga a regnare nei nostri cuori. Perché Gesù regni nei nostri cuori, è però necessario che ci spogliamo del nostro «io», di ogni attaccamento... leggi

pensiero del giorno

28 novembre 2019 L'Avvento deve essere per voi un tempo di aspettazione, di ardenti desideri, perché Gesù venga a regnare in tutte le anime: la vostra giaculatoria deve essere: «Adveniat Regnum tuum!» Raffaello Delle Nocche in Trattenimenti pag. 18 leggi

pensiero del giorno

27 novembre 2019 Prenderemo le decisioni che crederemo secondo che la prudenza suggerisce; ma tutta la nostra fiducia è in Dio e nella intercessione della Madonna Santa. Raffaello Delle Nocche in LA VOCE DEL MAESTRO pag. 6 leggi

Pensiero del Giorno
Lunedì, 27 Gennaio 2020

News

Le sue ultime disposizioni

24-11-2019

  Tricarico 25/11/2019 Le ultime disposizioni di di Raffaello Delle Nocche sono indicate in LETTERE pag. 270. Si tratta di una lettera scritta al suo coadiutore Monsignor Bruno Pelaia. Mi piace riportarla...

leggi

Celebrazione 59° anniversario della mort…

23-11-2019

Oggi 24 novembre 2019, Solennità di Cristo Re dell'Universo,  in Cattedrale, alle ore 18,00 solenne Celebrazione del 59° anniversario della morte del Venerabile Raffaello Delle Nocche. Ascoltiamo dalle parole di testimoni...

leggi

59° Anniversario della morte del Venerab…

22-11-2019

Arriva il 25 novembre e, ogni anno, la Chiesa di Tricarico commemora il passaggio da questa vita alla vera Vita di un suo Padre e Pastore, Raffaello Delle Nocche, che...

leggi

Iscriviti alla newsletter

Il Fondatore

118° anniversario dell'Ordinazione Sacerdotale del Venerabile Raffaello Delle Nocche

Domani primo giugno 2019 . Lodiamo e ringraziamo il Signore per per il dono del Sacerdozio e chiediamo con forsa di moltiplicare gli operai della sua Vigna. Chiediamo che siano operai degni del ministero loro affidato. SDGE

Dalla Parola di Raffaello Delle Nocche:

Alla perfezione dobbiamo tendere con amore confidente e sereno.

A noi sembra che per amare il Signore dobbiamo fare cose singolari;

Gesù invece ci insegna che dobbiamo praticare le piccole e nascoste virtù di ogni giorno per diventare perfetti.

Cacciamo dai nostri cuori pensieri di interesse e siamo larghi, larghissimi di carità verso coloro che sono nel bisogno e nell'indigenza.

Sia benedetto Dio che mortifica e vivifica e ciò sempre per il nostro bene, anche quando non lo comprendiamo.

Dobbiamo essere devoti di Maria e dimostrarlo con i fatti.

Raffaello Delle Nocche

 

In corde Jesu semper